Mercoledì 23 Gennaio 2013

Gibo e l'attacco del Como
«Reparto di ottimo livello»

COMO - E' il momento di fare le carte a un settore nevralgico. Che potrebbe anche diventare fondamentale nella stagione azzurra

Mendicino, il tassello che mancava. Torregrossa, il diamante grezzo da limare. Alfredo Donnarumma, la determinazione che si fa attaccante. Gammone, il folletto effervescente. Lisi, la forza che emerge nei campi difficili. Cia, il talento da ritrovare. Mauro Gibellini, ds del Como, dopo il 4-0 alla Tritium, si presta al giochino.

Non dà i voti - magari lo farà a fine stagione - ma spazia su tutto l'attacco del Como, dando una definizione per tutti.

Non è altro che lo sguardo dell'ex attaccante sui suoi giovani "colleghi". Che ha scelto personalmente e che ora difende con forza, dopo il 4-0 alla Tritium: «Il nostro è un attacco di ottimo livello, tra i migliori del girone. Uno come Mendicino mancava e tutti ne beneficeranno perché, per le sue caratteristiche, aiuta a far giocare tutta la squadra: ce l'ha dentro, in più è cresciuto in un vivaio importante».

L'analisi e l'intervista completa sul quotidiano La Provincia in edicola mercoledì 23 gennaio 2012.

e.ceriani

© riproduzione riservata