Venerdì 01 Febbraio 2013

Processo Rapinese, sorpresa
Nulle le denunce di Di Matteo

COMO Colpo di scena in tribunale, al processo contro il consigliere comunale Alessandro Rapinese, accusato di diffamazione. Tutto rinviato a giugno, ma nel frattempo escono di scena Elia Di Matteo ed Elisabetta Di Matteo: le loro denunce contro Rapinese sono state ritenute non valide per un vizio di forma. Restano in piedi le accuse mosse dall'ex capo di Gabinetto del Comune Tullio Saccenti.

Leggi l'approfondimento su La Provincia in edicola il 2 febbraio 2013.

m.sada

© riproduzione riservata