Lunedì 11 Marzo 2013

Carico illegale di rifiuti
sequestrato in dogana

COMO I militari del Gruppo della Guardia di Finanza di Ponte Chiasso in servizio al valico commerciale, hanno individuato un carico di rifiuti plastici prodotti nel Regno Unito che stavano per essere illegalmente introdotti nel territorio italiano sotto forma di materiale plastico non pericoloso.

L'attività di servizio è stata avviata a seguito della selezione per un controllo, di un autoarticolato riconducibile ad una società rumena con un carico dichiarato di materie plastiche dirette presso una società italiana della provincia di Varese che avrebbe dovuto occuparsi delle successive operazioni di smaltimento.

Ma il prodotto in questione era a tutti gli effetti da considerarsi rifiuto e come tale il trasporto era carente di tutti gli adempimenti e la documentazione previsti dalle rigide norme che disciplinano la movimentazione dei rifiuti.

L'ingente carico ed il mezzo utilizzato per il trasporto sono stati così sottoposti a sequestro preventivo mentre il trasportatore, un quarantenne rumeno, ed i responsabili delle imprese coinvolte sono stati denunciati all'Autorità Giudiziaria per traffico illecito di rifiuti.

m.butti

© riproduzione riservata