Domenica 24 Marzo 2013

Task force di imbianchini
I genitori sistemano le scuole

COMO Si sono improvvisati imbianchini, ma anche giardinieri e addetti alle pulizie. Una numeroso gruppo di mamme e papà, ma anche di insegnanti, ieri ha aderito all'inziativa «Nontiscordardime» promossa da Legambiente. Scopo del progetto è quello di coinvolgere genitori e docenti per rendere più belle le scuole di Como, ma anche per sensibilizzare al rispetto dell'ambiente. Prosegue così l'iniziativa che la scorsa settimana ha visto l'imbiancatura della scuola primaria Kolbe di Muggiò.
Le vernici dal Comune
«Questo progetto nazionale - spiega Michele Marciano, presidente del circolo Legambiente di Como - permette l'ingresso ai genitori nelle scuole per svolgere piccole manutenzioni o abbellimenti, non solo per renderle più accoglienti per i propri figli, ma anche come esempio di cittadinanza attiva. Ringraziamo il Comune per aver messo a disposizione vernici e tempere per la tinteggiatura».
Alla giornata di pulizie primaverili hanno aderito la scuola materna e elementare di Ponte Chiasso e le scuole dell'Istituto comprensivo Como Borghi: elementare Vacchi di via Montelungo, scuola dell'infanzia di Salita Cappuccini, elementare Gobbi e scuola media Virgilio. «È un'iniziativa importante - aggiunge l'assessore ai Lavori pubblici Daniela Gerosa - di grande utilità per il bene comune e di educazione al senso civico. Queste persone rendono un servizio importante dove il Comune non riesce ad arrivare».

Leggi l'approfondimento su La Provincia in edicola domenica 24 marzo

a.savini

© riproduzione riservata