Martedì 16 Aprile 2013

Como, sono arrivati i turisti
Ma il lungolago resta chiuso

COMO La stagione turistica è partita. Sole, caldo, tanti turisti in città. Ma il lungolago resta ancora chiuso. Il Comune ha annunciato da mesi l'intenzione di rendere fruibile almeno in via provvisoria il tratto fra piazza Cavour e i giardini, grazie al sostegno dei privati, finora però l'obiettivo non è stato centrato.

Ieri la giunta ha approvato un indirizzo operativo, ufficializzando le modalità individuate per arrivare alla riapertura (il bando pubblico per trovare gli sponsor), tuttavia lo scoglio principale - il via libera formale dell'azienda Sacaim - non è stato superato. E così il sindaco Mario Lucini ammette: «Avremmo voluto restituire prima il lungolago ai comaschi e ai visitatori, contiamo comunque di farcela entro fine giugno. Purtroppo - continua il sindaco - la sorpresa delle elezioni regionali ha bloccato tutto, ci ha privato di interlocutori in Regione e di fatto abbiamo perso due mesi».

L'intesa con il Pirellone sui soldi da dare a Sacaim per chiudere il contenzioso, infatti, è fondamentale per assicurarsi il via libera al progetto di riapertura. «Ho chiesto da tempo - spiega Lucini - un incontro con il presidente Roberto Maroni ma non ho ancora ottenuto risposta».

Maggiori dettagli sul quotidiano La Provincia in edicola martedì 16 aprile.

r.foglia

© riproduzione riservata