Mercoledì 24 Aprile 2013

Stranieri a caccia di ville
Ma dal milione in su

COMO Le incertezze fiscali pesano. Ma dal milione in su gli acquirenti delle ville sul lago non mancano.

Il calo d'acquisto di immobili sul lago da parte degli stranieri c'è, ma non compromette un segmento di turismo che ha ormai messo radici nelle zone più belle della provincia.  Calano un po' i tedeschi, ma resistono svizzeri, nordeuropei, russi, mentre arriva anche qualche arabo. Lo dicono notai e immobiliaristi locali all'indomani della pubblicazione sulla Provincia della stima Fiaip sul calo del 40% di compravendite con stranieri nel 2012 e  della statistica del portale immobiliare.it secondo cui Como resta comunque in vetta alle ricerche di case da acquistare in Italia.

Ma, aggiungono, gli acquirenti si sono fatti prudenti e un po' diffidenti. «Sul lago fra gli stranieri c'è un calo di vendite di appartamenti fra i 200 e i 400mila euro, ma dal milione di euro in su i compratori non mancano e chiedono case di lusso, con piscina e vista lago», dice Sara Cilia, titolare dell'agenzia Holiday Property Solutions srl di Menaggio.

SUL GIORNALE DI OGGI TUTTI I DATI

m.lualdi

© riproduzione riservata