Sabato 11 Maggio 2013

Sei mesi di furti
Tavernola ha paura

COMO In via Conciliazione, via Tibaldi, via Polano i furti stanno diventando davvero troppi. I ladri si sono scatenati nelle settimane a cavallo di Natale e si ripresentano ciclicamente da allora. Non solo. I ladri entrano di giorno, quando la gente è in casa, rubano quello che trovano e se ne vanno. Il quartiere ha paura. E la gente è spaventata.
«A casa mia sono entrati con facilità - racconta una delle signore derubate -  Cercavano contanti e oro, cose facili e piccole; se se sono andati con poca roba e fortunatamente non hanno messo sotto sopra la casa. Però avevamo appena rifatto i serramenti e i ladri, ovviamente, li hanno rotti per entrare, li hanno forzati con il cacciavite».
È stata fatta denuncia ai carabinieri. «I ladri hanno usato i guanti - continua Anna - e non c'erano segni che potessero far pensare a impronte. Quindi non sono stati identificati».
E che non fossero ladri alle prime armi lo dimostra il fatto che sono entrati anche al piano di sopra, dove hanno agito indisturbati.

Leggi l'approfondimento su La Provincia in edicola mercoledì 11 maggio

a.savini

© riproduzione riservata