Venerdì 17 Maggio 2013

Traffico sulla Regina
Preoccupazione a Tremezzo

OSSUCCIO Secondo i sindaci di Lenno, Mezzegra e Ossuccio ieri è stata la peggiore giornata con la Regina attanagliata da un traffico insostenibile. Il peggio però deve ancora venire e ci sono due fondate preoccupazioni rappresentate dal timore di cedimenti della massicciata a Tremezzo dove a ogni passaggio di mezzo pesante in corrispondenza del pontile della Navigazione si avverte un'oscillazione del manufatto a sbalzo; la seconda per la concomitanza del ponte di Pentecoste che inizia oggi, e oltre al sabato e la domenica comprende anche il lunedì, giorno festivo in Svizzera.

«L'esasperazione della gente sta raggiungendo i massimi livelli - dice il sindaco di Ossuccio Pozzi - e a Lenno sto avvertendo un senso di rivolta che non avevo mai rilevato. Sono preoccupato per lo stato dell'ordine pubblico e ho segnalato la situazione nel corso di un nuovo contatto che ho avuto con il prefetto Michele Tortora». Cornelio Cetti, che si fa interprete degli operatori artigiani, sostiene che con effetto immediato, nel timore di cedimenti della massicciata deve essere impedito il passaggio ai mezzi oltre un certo peso con blocco agli imbocchi e della statale a Tavernola, mentre i pullman turistici dovrebbero essere instradati per Porlezza-Lugano per poi imboccare l'autostrada.

Il prefetto Michele Tortora, che per tutta la giornata è stato raggiunto dagli appelli dei sindaci, ha disposto un sensibile rafforzamento della presenza di pattuglie di carabinieri e polizia stradale. «La situazione è veramente preoccupante - dice - e sto mantenendo un costante contatto con l'Anas per conoscere i tempi di chiusura della superstrada Lecco-Colico. All'azienda è stata formulata la richiesta di apertura notturna della galleria di Cernobbio al fine di far transitare i tir durante la notte e in questa prospettiva nei prossimi giorni mi riprometto di svolgere un'opera di mediazione tra gli amministratori comunali e la direzione compartimentale dell'azienda»

m.butti

© riproduzione riservata