Giovedì 11 Giugno 2009

Incidente a Pavia:
muore giovane comasca

COMO Stavano uscendo a divertirsi, per una serata in compagnia. Ma quelle che dovevano essere ore in allegria si sono trasformate in tragedia. Una ragazza comasca ha perso la vita in un incidente, mercoledì sera, una sua amica e un ragazzo - anche loro di Como - sono finiti in ospedale assieme al giovane che era alla guida dell’auto, di Sondrio. Valentina Musso, 21 anni, studentessa universitaria, è morta sul colpo ieri alle 21 quando l’auto sulla quale viaggiava, una Golf, si è ribaltata. Lei era seduta sul sedile posteriore. Assieme ai tre amici stava viaggiando lungo una strada alla periferia di Pavia, nel quartiere Ticinello. All’improvviso il dramma. La Golf, guidata dal ragazzo di Sondrio, ha imboccato una curva a sinistra. La strada è nuova e forse il conducente non la conosceva. Forse ha preso la curva troppo veloce. L’auto ha imboccato la pista ciclabile ai lati della strada. La ruota anteriore ha battuto su un cordolo in cemento e la Golf si è ribaltata, finendo fuori strada già da in una riva, e precipitando nel cortile del palazzetto del canottaggio del Cus Pavia, in riva al Ticino. Inutili i soccorsi: Valentina Musso era già morta all’arrivo delle ambulanze.

f.angelini

© riproduzione riservata