Mercoledì 01 Luglio 2009

Como, cinque uffici postali
con orario ridotto in agosto

Cinque uffici postali cittadini con orario ridotto. Sarà l’effetto della «ridefinizione dell’offerta» che scatterà a partire da agosto. Poste Italiane ha fatto sapere che il piano estivo è stato predisposto «secondo i criteri stabiliti dal decreto ministeriale» di riferimento e che «l’intervento messo in atto garantisce alla clientela un adeguato accesso ai servizi anche durante i mesi estivi». Qualche disagio per i cittadini, in realtà, non mancherà, anche se non assisteremo alle chiusure in stile «serranda selvaggia» che caratterizzavano il mese di agosto fino a un paio d’anni fa (nell’estate 2007, per esempio, addirittura otto uffici cittadini erano rimasti chiusi per due settimane). A dover sopportare i maggiori disagi saranno, come sempre, gli anziani e le persone che faticano a spostarsi.
Nel dettaglio, subiranno modifiche gli orari degli uffici postali di via Bellinzona 7, via El Alamein 1, via Coloniola 7, via Isonzo 50 (Prestino) e via Conciliazione 73 (Tavernola). Dal 3 al 29 agosto questi uffici saranno aperti soltanto al lunedì, martedì e giovedì dalle 8,30 alle 14, mentre al sabato saranno in funzione dalle 8,30 alle 12,30. «Gli interventi nel Comune di Como, che coinvolgeranno cinque uffici, sono limitati al mese di agosto – sottolineano le Poste – E i cittadini avranno a disposizione 16 altri uffici postali nel territorio del capoluogo, che osserveranno i consueti orari di apertura. Negli uffici sarà sempre garantito il pagamento delle pensioni e in tutte le località il servizio di recapito quotidiano della corrispondenza sarà svolto regolarmente». Poste Italiane, inoltre, sottolinea che «si tratta esclusivamente di interventi che verranno attuati nel mese di agosto, in un periodo nel quale l’afflusso di clientela subisce, da sempre, una  consistente flessione».
A livello provinciale, il piano estivo interesserà 17 uffici lariani su un totale di 192 facenti capo alla filiale di Como. Un dato sostanzialmente in linea con quello dell’anno scorso, quando le modifiche avevano riguardato 19 sedi. «Gli uffici di Asnago, Camnago Faloppio e Romanò Brianza dal 15 giugno hanno adottato l’apertura settimanale su quattro giorni (lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8,30 alle 14 e sabato dalle 8,30 alle 12,30), che proseguirà fino al 12 settembre – spiegano le Poste – Ma questi uffici si trovano sul territorio di comuni che dispongono almeno di un altro ufficio postale». Dal 6 luglio al 12 settembre la stessa modifica sarà applicata all’ufficio di Bulgorello (Cadorago). Dal 3 al 29 agosto, infine, gli uffici di Arcellasco, Cantù 1, Carimate, Cascina Amata, Caslino al Piano,  Cremnago, Erba 1 e Montesolaro osserveranno anch’essi l’apertura su quattro giorni settimanali (lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8,30 alle 14 e sabato dalle 8,30 alle 12,30).
Michele Sada

a.cavalcanti

© riproduzione riservata