Mercoledì 29 Luglio 2009

La verdura è un lusso
A Como boom dei prezzi

Un bel piatto di verdura, magari una ricca insalata con pomodori e carote. L’ideale, visto il caldo di questi giorni. Un’ottima soluzione per chi vuole prepararsi un pasto semplice, leggero ed economico. Economico? In realtà a Como non è proprio così e quell’insalata potrebbe trasformarsi in un piccolo salasso. Per acquistare gli stessi ingredienti, infatti, oggi sul Lario si spende molto più dell’anno scorso, come conferma la consueta analisi mensile dei prezzi medi effettuata dal Comune.
La verdura sta diventando un lusso. Tanto che sono ben otto i prodotti che hanno fatto registrare rincari superiori al 10%. Rincari record, in particolare, per i finocchi, lievitati addirittura del 53% nell’arco di un anno: nel giugno del 2008 in città costavano mediamente 1,39 euro al chilo, mentre ora sono arrivati a quota 2,13 euro. E il monitoraggio curato dall’Osservatorio di Palazzo Cernezzi riporta anche un +27% alla voce «radicchio rosso», con un prezzo che è salito da 2,23 a 3,10 euro.

p.moretti

© riproduzione riservata