Venerdì 31 Luglio 2009

Contraggono la suina in vacanza
Cinque bimbi ammalati a Cervia

Como - Un focolaio di influenza suina ha contagiato otto bambini delle province di Como e Lecco ospiti, con un gruppo di 29 minorenni, di una colonia estiva a Pinarella di Cervia, sulla riviera romagnola.
Il bilancio sembra destinato a salire: a contrarre l’influenza suina, ad oggi, sono i figli di alcuni iscritti alla Cassa Edile. Tre bambini sono di Erba, Cantù e Cucciago. Cinque casi, più altri tre che riguardano la vicina provincia: due a Lecco e uno a Nibionno. Alcune famiglie, in queste giornate, si sono recate in visita ai bimbi. Chi viene in contatto con loro deve indossare la mascherina per evitare di contrarre il virus. Tosse, mal di testa, dolori articolari. Della trentina di bambini arrivati con la Cassa Edile di Como e Lecco - che da subito, è bene precisare, è intervenuta per fare da tramite con l’Asl di Ravenna - due sono ritornati a casa prima del previsto, senza aver nemmeno contratto il virus. Altri due bambini - uno di Como e uno di Lecco, tra gli otto influenzati - sono già guariti. Per tutti gli altri, rimane il rischio di ammalarsi.

s.ferrari

© riproduzione riservata