A Brogeda con documenti falsi Arrestata una nigeriana
Como il valico di frontiera autostradale di Brogeda Ponte Chiasso (Foto by Pozzoni Carlo)

A Brogeda con documenti falsi
Arrestata una nigeriana

Con lei, due somali denunciati a piede libero. Tentavano la via della Germania a bordo di un bus.

La Polizia di frontiera segnala nuovi casi di migranti che tentano di espatriare utilizzando documenti non in regola. In occasione di diversi controlli al valico di Brogeda a bordo di bus partiti da Milano e diretti in Germania, una nigeriana di 20 anni è stata tratta in arresto e due somali di 22 e 16 denunciati a piede libero.

La giovane è stata trovata in possesso di tre documenti falsi, un permesso di soggiorno e titolo di viaggio per stranieri apparentemente rilasciati dalla Questura di Roma, e una carta di identità apparentemente emessa dal Comune di Roma. Il 22enne esibiva invece un passaporto somalo genuino ma riportante la fotografia di un’altra persona. Infine il minorenne è stato trovato in possesso di passaporto svedese con la fotografia di un’altra persona. Era inoltre ricercato dallo scorso aprile per furto su segnalazione della Svezia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA