Giovedì 13 Giugno 2013

Ghepardo, quattro volte

più veloce di Bolt

Una potenza muscolare e un’accelerazione che superano quattro volte quelle di Usain Bolt e un’incredibile capacità di cambiare le direzioni: i segreti dei ghepardi sono stati raccolti per la prima volta grazie a collari hi-tech posti su esemplari liberi. Lo studio, a cui Nature ha voluto dedicare la copertina, è stato coordinato da ricercatori dell’Università di Londra e ha analizzato i movimenti di 367 corse effettuate da 5 ghepardi.

Nonostante i ghepardi siano riconosciuti come gli animali terrestri più veloci, capaci di raggiungere i 120 chilometri orari, poco si conosce delle loro prestazioni atletiche, in particolare di quando si trovano in libertà. Utilizzando degli speciali collari dotati di Gps e accelerometri posti su 5 esemplari liberi di ghepardo (tre femmine e due maschi seguiti per 17 mesi), i ricercatori britannici ne hanno potuto analizzare con grande precisione i dati relativi a velocità, accelerazione, e più in generale il comportamento, in ambiente naturale.

Delle 367 “corse” registrate, la massima velocità è stata di 93 chilometri orari, pochi di questi scatti hanno superato i 70 mentre la maggior parte si è attestata attorno ai 50 chilometri orari. Ben il 26% degli scatti si è concluso con la cattura di una preda. I dati hanno permesso di verificare che i ghepardi sono in grado di accelerare di 3 metri al secondo con un singolo passo e la potenza muscolare in uscita sviluppata è la maggiore tra tutti i mammiferi terrestri, 4 volte superiore di quella sviluppata dal record man Usain Bolt.

Il segreto della velocità dei ghepardi non è però semplicemente nella loro potenza ma anche nell’incredibile capacità di tenuta in curva, questi felini possono infatti manovrare con accelerazioni laterali che raggiungono 1,4 g, accelerazioni simili a quelle che registra in curva una buona auto da corsa.

© riproduzione riservata