Altre regate regionali
Grandi numeri a Pusiano

Dopo Cadrezzate, l’appuntamento domani è a Eupilio. Un richiamo per oltre 550 atleti

Altre regate regionali Grandi numeri a Pusiano
Tutto è pronto a Pusiano per la seconda regata regionale

Domani saranno le acque del lago di Pusiano ad ospitare la seconda tornata stagionale delle gare regionali di canottaggio.

Dopo l’esordio nel passato fine settimana degli equipaggi giovanili impegnati a Cadrezzate sul lago di Monate, al Centro Remiero Lago di Pusiano sono in arrivo ben 762 atleti gara, 551 fisici, distribuiti su 359 imbarcazioni in rappresentanza di 44 società delle categorie agonistiche, che vanno dai ragazzi ai senior.

A guidare per numero la “flotta” comasca è la Canottieri Lario, presente con trentuno atleti e ventuno imbarcazioni. A seguire la Moltrasio con 29 atleti, la Cernobbio con 20, la Menaggio con 7, la Bellagina con 5, la Tremezzina e la Sportiva Lezzeno con 3 ciascuna.

L’agonismo è destinato a salire ai massimi livelli, perché c’è una motivazione in più per i partecipanti.

La giornata infatti sarà selettiva per l’accesso al Primo Meeting Nazionale in programma sul lago di Piediluco in programma nel fine settimana del 2 e 3 aprile prossimi.

I pass tricolori sono stati assegnati alle regioni direttamente dalla Federazione Italiana Canottaggio, in accordo con la direzione tecnica nazionale.

La specialità più attesa risulta essere sicuramente il singolo Junior maschile dove quarantadue singolisti si sfideranno per uno dei nove posti validi per la qualificazione al Meeting Nazionale.

La giornata inizierà domani mattina con le qualificazioni delle specialità selettive e, a seguire, le finali di tutte le categorie che animeranno il campo di regata fino a pomeriggio inoltrato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}