Bresciani e De Ponti a segno
nell’open del Tennis Cantù

Due settimana di gare e un’ottima partecipazione al torneo

Bresciani e De Ponti a segno nell’open del Tennis Cantù
Il presidente Antonio Serrago con i due finalisti a Cantù
(Foto di Diemme)

Cantù – Dopo due settimane di incontri, sfidando anche il tempo instabile, si è concluso il torneo open organizzato dal Circolo tennis Cantù. In campo maschile la finale non ha in pratica avuto storia. Troppo ispirato il vincitore, Lorenzo Bresciani (2.3) del TC Crema, che ha lasciato un solo game all’avversario, Federico Serena (2.4) del Milano Tennis Academy , piazzando un perentorio 6-0 6-1.

Più combattuta la finale femminile risoltasi in tre set a favore di Rubina De Ponti (2.5) del TC Lumezzane che dopo aver chiuso in svantaggio il primo set per 4-6 contro l’atleta di casa Samira De Stefano (2.4), ha trovato continuità nel gioco imponendosi per 6-2 6-3.

In totale sono stati 155 gli atleti che si sono dati battaglia (96 in campo maschile e 59 in campo femminile) in questo ultimo torneo della stagione organizzato dal Circolo Tennis Cantù, che metteva in palio un montepremi di 2.500 euro. A premiare i finalisti Antonio Serrago, presidente del circolo cittadino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True