Comense, tre brindisi azzurri
Per Ferrari, De Biasio, Proietti

Mai la società nerostellata aveva avuto tre atleti in Nazionale. Andranno al ritiro di Piani di Luzza (Udine) da fine agosto al 6 settembre.

Comense, tre brindisi azzurri Per Ferrari, De Biasio, Proietti
Carlotta Ferrari prima, poi sul terzo gradino Irene De Biasio e Arianna Proietti

Un altro record storico per la Comense Scherma. A fine agosto, ai Piani di Luzza, Carlotta Ferrari, Irene De Biasio e Arianna Proietti vestiranno la maglia della nazionale nel collegiale di fioretto per le “azzurrine”.

Mai nella sua lunga e gloriosa storia, la società nerostellata aveva avuto contemporaneamente tre atleti in nazionale. Ferrari e Di Biasio, tra l’altro, inizieranno il nuovo percorso nella categoria Giovani (hanno lasciato le Cadette, con la stagione interrotta dalla pandemia) vestendo subito l’azzurro. «Siamo l’unica società italiana con tre convocate su un totale di 20 atlete-spiega un soddisfatto vice presidente Mirko Grimaldi -. E questo per noi è un segnale molto importante che ci sprona ad impegnarci ancora di più per migliorare. La triplice convocazione è il miglior biglietto da visita sulla qualità del lavoro svolto dai nostri maestri che fanno crescere tutti gli atleti, portandoli ad ottimi livelli di preparazione».

Primi artefici del “miracolo Comense” sono la responsabile di sala, Serena Pivotti e il marito Massimiliano Bruno, che coordinano il lavoro dello staff tecnico. «Un commento semplice alle convocazioni è che la meritano tutte e tre ed è il segnale che volevo -dice Pivotti -. La crescita del gruppo è ciò su cui puntiamo da sempre e amiamo lavorare duro».

La storica triplice chiamata in azzurro, ci voleva in un momento particolare, con le problematiche procurate dal covid 19 e il blocco totale dell’attività agonistica sino a settembre. «Siamo in palestra ogni giorno da quando lo hanno permesso, dopo la riapertura del lockdown -prosegue Pivotti -. Non ci fermano il caldo o la paura del futuro agonistico incerto. Questa motivazione di inizio stagione ci voleva come spinta per mettere la sesta marcia».

Ferrari, De Biasio e Proietti saranno in ritiro nella struttura “Bell’Italia” nella località Piani di Luzza a Forni Avoltri, dal 30 al 6 settembre. Nella stessa location si svolgerà anche il tradizionale camp estivo della Comense Scherma, che inizierà il 30 agosto per chiudersi il 5 settembre.

Un camp che le tre “azzurrine nerostellate” hanno frequentato per diversi anni come preparazione per l’inizio della stagione.

Una stagione che, covid 19 permettendo, si preannuncia ricca di soddisfazioni e di maglie azzurre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}