Coppa del Mondo di fioretto

Arianna Errigo in Francia

L’atleta della Comense punta fare il bis dopo aver vinto la prima tappa in Messico

Coppa del Mondo di fioretto Arianna Errigo in Francia
Arianna Errigo
(Foto di Fabrizio Cusa)

«Si torna in pedana per la seconda gara di Coppa del mondo: non vedo l’ora». In attesa del debutto internazionale, fra due settimane, nella sciabola, Arianna Errigo si carica così per affrontare a Saint Maur, la seconda tappa di coppa nell’arma tradizionale, il fioretto (domani l’individuale, domenica a squadre).

La ventottenne atleta della Comense Scherma è chiamata a ripetere il “double” di Cancun dove ha vinto l’oro nell’individuale (podio tutto azzurro) e con la squadra. In Francia però, a differenza del Messico, torneranno le russe. In particolare Inna Deriglazova.

La nerostellata però, oltre a bissare Cancun, ha tutte le intenzioni di fare tris, vincendo per la terza volta la tappa francese. Il successo dell’anno scorso nella finale contro Elisa Di Francisca (ancora assente), aprì la stupenda cavalcata che portò Errigo a salire sempre sul podio per otto volte consecutive, oltre a mettere in bacheca per la quinta volta la Coppa del mondo.

Una striscia “incredibile” e unica che non ha avuto la giusta risonanza, anche a causa del terribile flop olimpico. Ma proprio per dimenticare Rio, la nerostellata ha fame di “record”. In attesa di essere la prima in assoluto a partecipare alla Coppa in due armi diverse, vuole allungare la lista delle medaglie messe in bacheca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True