Il Tennis Como è in lutto
Morto il presidentissimo Pini

Otto mandati alla guida del circolo per uno dei dirigenti più apprezzati

Il Tennis Como è in lutto Morto il presidentissimo Pini
Giulio Pini e Chiara Sioli

Il Tennis Como è in lutto: il circolo cittadino piange infatti la scomparsa di Giulio Pini. Una morte improvvisa e inaspettata, avvenuta a 79 anni compiuti lo scorso luglio, dopo un malore che l’ha colpito a Bormio, dove si trovava in vacanza, nella mattina di Ferragosto.

Alla guida del Tennis Como per ben otto mandati, di recente proclamato socio benemerito, Pini è stato l’ideatore e, in seguito, un instancabile sostenitore del torneo internazionale Challenger “Città di Como”, la più importante manifestazione tennistica del territorio.

«Ci mancheranno la sua guida autorevole, la sua ineguagliabile esperienza, il suo entusiasmo e la sua grande passione per il nostro sport – questo il ricordo del circolo di Villa Olmo -: tutti noi abbiamo sempre fatto tesoro dei suoi suggerimenti, riconoscendogli una lungimiranza non comune; siamo onorati di aver avuto sempre il suo sostegno incondizionato e di aver potuto condividere con lui tanti momenti indimenticabili. Il nostro circolo, oggi, ha perso una parte importante della propria storia. Ciao Giulio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}