Il trionfo dell’Osha-Asp
al “Meeting del Lario”

Grande risultato della squadra comasca al meeting paralimpico della piscina di Muggiò

Il trionfo dell’Osha-Asp al “Meeting del Lario”
La formazione dell’Osha-Asp Como

“Meeting del Lario” di nuoto paralimpico, la prima edizione va all’Osha-Asp Como con 23.816,66 punti, seguita da Phb Bergamo (22.819,77) e Ice Club (17.261,93), quinta la Briantea84 con 10.876,57 punti.

Organizzata da Briantea 84 e Ice Club Como, a livello individuale la competizione disputata alla piscina di Muggiò ha messo in palio 6 riconoscimenti: miglior prestazione assoluta maschile e femminile nella classe C21 Sabrina Chiappa nei 100 rana (1’48”99) e Paolo Zaffaroni nei 100 farfalla (1’26”22), entrambi della Php Bergamo.

La classe S14 ha visto imporsi Arianna Castoldi (Polisportiva Milanese) nei 50 stile libero (42”92) e Gianluigi Franchetto (Osha-Asp) nei 50 rana (39”31). Nella categoria Esordienti, classe S14, trionfo per Lorena Siciliano (Pol. Milanese) nei 50 stile (44”01) e Federico Minnai (Crocera Stadium) nei 50 stile (37”27). A Sabrina Chiappa (Phb Bergamo) la miglior prestazione Juniores C21 nei 100 rana (1’48”99), mentre il titolo maschile è andato a Mattia Cazzola (Briantea84) nei 50 dorso (58”22).

Soddisfatti gli organizzatori: «Abbiamo organizzato questo meeting in vista dei Campionati italiani di Poggibonsi, sfruttando l’opportunità di una vasca da 50 metri».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True