Mapelli, un talento d’oro

Bene anche Farina e Ternavskiy

L’ottava edizione del trofeo Fiemme On Ice non trova impreparata la piccola comasca che non si lascia sfuggire l’occasione per incamerare il terzo oro

Mapelli, un talento d’oro Bene anche Farina e Ternavskiy
PATTINAGGIO - Anita Mapelli (Asga), oro a Cavalese
(Foto di lariosport lariosport)

Ormai è un rullo compressore. La piccola Anita Mapelli sembra aver fatto l’abitudine a stazionare sul gradino più alto del podio e conferma anche a Cavalese questa sua propensione: l’ottava edizione del trofeo Fiemme On Ice non trova impreparata la piccola comasca che non si lascia sfuggire l’occasione per incamerare il terzo oro (e un argento) in poco più di un mese e mezzo.

Tra le ragazze del quarto gruppo della categoria PreNovice, la rappresentante dell’Asga Como non trova rivali: a “Tita” la giuria attribuisce il miglior punteggio relativo agli elementi tecnici così come la sua performance è valutata la migliore anche sotto il profilo delle componenti del programma.

Il poker d’oro è a portata di mano poiché il prossimo week end sarà impegnata al PalaTazzoli di Torino dove è in calendario la prima prova nazionale UISP per la qualificazione alla finale nazionale.

Il Trentino regala un altro oro ai comaschi: Simone Farina, categoria Intermediate Boys, coglie il suo secondo alloro stagionale, dopo quello ottenuto nella prima prova di campionato.

In questa occasione riesce a mettersi alle spalle il bergamasco Andrea Cantoro, cui aveva dovuto cedere il passo alla “Coppa dell’Amicizia” di Merano all’inizio di novembre. L’ultima medaglia “trentina” arriva ancora da un maschio, Leonid Ternavskiy (Ggr), ottimo terzo nella gara riservata ai Basic Novice in cui ottiene anche il suo best record stagionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}