Oppizio bicolor: oro e azzurro

«Per me una bella rivincita»

Si gode il doppio oro al Campionato italiano Gold e la prima convocazione nella nazionale, per un allenamento

Oppizio bicolor: oro e azzurro «Per me una bella rivincita»
artistica davide oppizzio in azione al cavallo con maniglie sullo sfondo coach franco giorgetti
(Foto di lariosport lariosport)

Viene spontaneo l’accostamento ad Andrea Coppolino. Davide Oppizzio, come il campione novedratese è comasco (di Figino Serenza) e anche lui indossa, da sempre, i colori della Ginnastica Meda. E, cosa più importante, come Coppolino sa vincere. Certo il figinese è solo agli inizi della carriera (anche se ha già messo a referto una bella quantità di titoli italiani, compresi gli ultimi due al volteggio e agli anelli) e dovrà confermare le sue qualità, anche quando arriverà tra i Senior (adesso è Junior).

Intanto si gode il doppio oro al Campionato italiano Gold e la prima convocazione nella nazionale, per un allenamento. Senza troppi festeggiamenti però, con la tappa di chiusura della serie A nel fine settimana e, soprattutto gli esami per la licenza media, dietro l’angolo. «Ci tenevo a fare bene in queste finali -spiega Oppizzio -. Volevo dimostrare il mio valore e prendermi un minimo di rivincita per la finale del campionato italiano di categoria, che non è andata molto bene».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True