Rugby Como, nuovo coach

Adesso c’è Bianchi

Porretti resta, sarà il direttore tecnico e si occuperà anche delle giovanili, dall’Under 14 alla 18

Rugby Como, nuovo coach Adesso c’è Bianchi
Como sport incontro Rugby Como
(Foto di Carlo Pozzoni)

Il Rugby Como ricomincia da Bruno Porretti. Il sessantunne tecnico varesino, proseguirà il rapporto con la società del presidente Michele Cerbo, anche nella prossima stagione. «Il suo compito però sarà svincolato dalla prima squadra, anche se la seguirà – spiega il direttore sportivo Gaetano Cattaneo -. Sarà il direttore tecnico e si occuperà anche delle giovanili, dall’Under 14 alla 18». In pratica Porretti avrà il compito di “far parlare la stessa lingua rugbystica” a tutte le formazioni dei Cinghiali, uniformando le caratteristiche. «Un lavoro -prosegue Cattaneo -che permetterà negli anni successivi, l’inserimento in prima squadra dei giovani, in modo rapido e senza problemi. L’obiettivo del Rugby Como è quello di formare una “cantera”, numerosa e di qualità». La prima squadra, che disputerà il campionato di C regionale, sarà nelle mani di un altro varesino, Marco Bianchi che sarà affiancato, per la parte riguardante la mischia, dall’ex giocatore Dario Duvia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}