Tour del Lario, grande partenza
Virag e Chiarelli già sul trono

La prima tappa del circuito ad Abbadia Lariana: i nostri protagonisti

Tour del Lario, grande partenza Virag e Chiarelli già sul trono
Matteo Molinari sul gradino più alto del podio

È partito ieri da Abbadia Lariana, il Wakeboard Tour del Lario 2021, registrando un successo di partecipazione sia di atleti, sia di pubblico, pur mancando qualche big della specialità quali Massimiliano Piffaretti, Lorenzo Soprani e Nicolò Caimi, impegnati altrove.

Lo spettacolo, comunque, non è mancato grazie alla presenza degli atleti di punta della nazionale azzurra, che hanno portato sul gradino più alto del podio i colori delle due scuole della disciplina nate per prime in Italia ed entrambe di Lezzeno: lo Sci Club Morgan e il Jolly Racing Club. A salire sul gradino più alto del podio della massima serie femminile, la Pro Ladies, la campionessa del mondo in carica Alice Virag del Jolly Club, davanti alla sorella Chiara e Julia Molinari del Morgan.

Nei Pro Men, invece, Leonardo Steiner del Jolly deve accontentarsi dell’argento, cedendo l’oro a Filippo Chiarelli del Sambuca, mentre il bronzo va a Federico Dal Lago del club lecchese. Podio tutto comasco, invece, nei Boys con i primi due gradini di Davide D’Angelo e Federico Rachelli del Jolly, mentre sul terzo sale Luca Molinari del Morgan. Dal canto suo il Morgan festeggia la medaglia d’oro vinta dalla giovane promessa Matteo Molinari che si impone nei Boys Pro, su Davide Tosi del Jolly e il lecchese Marco Colombo. Grande battaglia anche nelle Open Ladies, dove la medaglia d’argento viene vinta da Giulia Gerosa del Jolly Club. La manifestazione ottimamente organizzata dalla Sambuca Effect School, è finita in una festa tra tutti i partecipanti.

Al di là dei risultati, soprattutto a tutti non è parso vero di poter ritornare in acqua dopo il lockdown dell’anno scorso, che aveva più che dimezzato le gare sul lago. Il Tour del Lario si concluderà come tradizione a settembre a Lezzeno, a cura del Jolly Racing Club, ma il prossimo appuntamento sul nostro lago, sempre sulle acque di Abbadia Lariana, è fissato all’11 luglio per la prima tappa nazionale della Wakeboard Zone Cup, la competizione a squadre che coinvolge tutti i club della Penisola.

Questa sarà una specie di prova generale per i nostri atleti in maglia azzurra per l’evento che tutti attendono, trattandosi della prima volta in Italia; sono i Mondiali dal 19 al 24 luglio sul lago Salto di Varco Sabina, in provincia di Rieri, a seguito della designazione da parte dell’International Waterski & Wakeboard Federation, che ha ritenuto l’Italia matura per ospitare la competizione iridata. Alice Virag e tutta la squadra azzurra si stanno preparando all’evento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA