Arnaboldi jr vince il doppio  Il cugino fuori in semifinale
TENNIS - Federico Arnaboldi, a destra, finalista nel singolare all'Open di Oslo (Foto by lariosport lariosport)

Arnaboldi jr vince il doppio

Il cugino fuori in semifinale

Federico ha giocato due finali consecutive, perdendo in singolare per 7-5 6-2 ma si è riscattato in doppio, in coppia con il carrarese Lorenzo Musetti

Una finale vinta e una persa, tanti punti Itf Junior conquistati e un po’ di rammarico. Federico Arnaboldi, tennista under 18 canturino del Tennis Club Ambrosiano, ha sfiorato l’en plein all’Open di Oslo, dove era finalista in entrambi i tabelloni. Ha giocato due finali consecutive, perdendo in singolare per 7-5 6-2 dal forte francese Arthur Bouquier che, a sua volta, aveva eliminato la testa di serie numero 1, il norvegese Bratholm. Poi, si è riscattato in doppio, in coppia con il carrarese Lorenzo Musetti, suo abituale partner di gioco. Il cugino di Federico, Andrea, professionista nei circuiti Atp, si è fermato in semifinale nel doppio al Challenger indoor di Bergamo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA