Ali, bella notizia       Tempo per i Mondiali Ju
atletica arrivo ali ad ancona (Foto by lariosport lariosport)

Ali, bella notizia
Tempo per i Mondiali Ju

Cinque centesimi in meno del precedente personale e il minimo per i Campionati Mondiali indoor di marzo

Cinque centesimi in meno del precedente personale e il minimo per i Campionati Mondiali indoor di marzo. Un rientro migliore non poteva esserci per Chituru Ali.

L’albatese (22 anni) dopo la lunga assenza nella seconda parte della passata stagione a causa di alcuni problemi fisici, domenica si è misurato nel palazzetto di Ancona nei 60 piani al coperto. Una gara decisamente corta per le caratteristiche del comasco che è ben messo fisicamente (verrebbe voglio di dire troppo per un velocista con quei quasi due metri di altezza) e paga dazio in partenza. Nella città delle Marche Ali ha fatto capire sin dalla batteria che è pronto per affrontare il nuovo anno, mettendo a referto un 6”67 che cancellava di un centesimo la miglior prestazione personale, che risaliva agli Europei di Torun del 2021.

Il capolavoro arrivava però nella finale dove riusciva a scendere ancora di 6 centesimi, arrivando a 6”61. Un miglioramento “pesante” che rimette il comasco nell’elitè nazionale. Ma soprattutto consegna all’atleta uscito dal vivaio dell’Us Albatese, il minimo per i Mondiali indoor di Belgrado del 18-20 marzo. Per ora gli italiani con il pass sono quattro:oltre al numero uno e oro olimpico dei 100 Marcell Jacobs, Luca Lai che ha battuto il comasco nella finale di Ancona in 6.56 e Giovanni Galbieri che si era imposto nella batteria in 6”60, rinunciando poi all’atto decisivo. Ali dal novembre 2020 è entrato nel gruppo sportivo delle Fiamme Gialle e si allena a Castelporziano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA