Atletica provinciale, c’è una data
La prima gara il 13 settembre

L’appuntamento con la ripresa ufficiale sarà al campo Coni di Como

Atletica provinciale, c’è una data La prima gara il 13 settembre
L’atletica provinciale si prepara a tornare in pista
(Foto di Butti)

A settembre l’atletica ricomincerà anche l’attività giovanile a livello provinciale. «Con molta cautela e ancora a porte chiuse - dice il presidente del Comitato Fidal Como/Lecco, Giampaolo Riva -. La federazione nazionale ha, proprio in questi giorni, “tirato le orecchie” per alcune riunioni dove si sono allentate le misure di sicurezza per contrastare la pandemia. Noi riprenderemo con i Cadetti mentre per Esordienti e Ragazzi, aspettiamo ancora. Almeno sino all’apertura delle scuole».

Toccherà quindi agli Under 14 aprire la stagione giovanile all’aperto. Il primo appuntamento è per il 13 settembre al campo Coni a Como. Nell’occasione è stato inserito anche un 5.000 per gli assoluti. Il 27 settembre secondo meeting a Rovellasca. Nel mezzo, il 24 settembre, la riunione pre serale per i lanciatori nel centro tecnico regionale di Mariano. «I tre meeting sono riservati agli atleti delle province di Como e Lecco e -decideremo poi -forse anche di Varese e Sondrio -dice il presidente Riva -.Saranno a porte chiuse. I genitori dovranno accompagnare i figli sino all’ingresso al campo e poi lasciarli. Poi potranno riprenderli al termine della gara».

Il comitato provinciale ha avanzato le richieste ai comuni interessati ed è in attesa dell’autorizzazione ufficiale. Che, salvo colpi di scena, dovrebbe arrivare. Le tre riunioni serviranno anche per la selezione della squadra lariana che l’11 ottobre parteciperà all’apertura della nuova Arena a Milano. Per Esordienti e Ragazzi, come si diceva, il comitato chiede prudenza. Il momento della ripresa potrebbe essere a Calco, con una riunione-allenamento, dai contorni ancora da definire.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}