Banchini, basta la parola  «Prestazione super»
banchini (Foto by Fabrizio Cusa)

Banchini, basta la parola

«Prestazione super»

«È andata molto bene: settimana super e partita super. Bene, ci saranno momenti difficili, ma era importante partire bene». Dedica a Bressani

«Super» è la parola più usata da mister Marco Banchini nel commentare la partita vinta a Meda contro il Renate. Segno che a questa partita teneva tantissimo e che la squadra non l’ha deluso. Anzi. Ed è una vittoria che ha una dedica molto particolare: «A nome mio, dello staff e dei ragazzi, vogliamo ricordare Giorgio Bressani, il nostro storico segretario scomparso ad aprile, e la sua famiglia: è una dedica speciale. E poi la dedico anche al mio amico comasco che mi dice sempre “ciapa minga rabia”».

Poi passa all’analisi della partita: «È andata molto bene, l’ho detto anche ai ragazzi: settimana super e partita super. Bene, ci saranno momenti difficili, ma era importante partire bene. La partita ci dà subito un segnale, per come abbiamo approcciato: nella parte centrale del primo tempo si poteva pensare di accelerare e raddoppiare, peccato per l’episodio negativo della punizione, innocua, deviata da Bovolon. Ma i ragazzi si sono aiutati, siamo tornati in vantaggio. Ma ci sono state un paio di ingenuità, come il rigore provocato e l’espulsione di Cicconi».


© RIPRODUZIONE RISERVATA