Banchini è arrabbiato  «Punti persi male»
DELUSIONE (Foto by Fabrizio Cusa)

Banchini è arrabbiato

«Punti persi male»

«Non possiamo pensare che vada bene aver fatto un punto in due partite, soprattutto per come le abbiamo giocate»

A mister Banchini la rabbia non è ancora passata. Anzi, più passano i giorni e meno digerisce la sconfitta di Mantova. E la mancata capacità di gestire il finale di gara, «quegli ultimi sei-sette minuti che come dico sempre ai miei giocatori sono un’altra partita, così come i minuti iniziali».

Non accetta ancora oggi di aver perso «una partita in cui anche il pareggio ci sarebbe stato stretto. E se non abbiamo vinto, però, è solo colpa nostra. Ma a quel punto, quando sei al 40’, e hai sbagliato due gol, è chiaro che non devi più correre rischi, e che devi anche pensare all’utilità del pareggio. Che avrebbe ridimensionato il loro entusiasmo, e avrebbe continuato a tenere alto il nostro».

Ora, in qualche modo, bisogna ricominciare. Ritrovando subito tutto. «Trovando soprattutto la continuità. Non possiamo pensare che vada bene aver fatto un punto in due partite, soprattutto per come le abbiamo giocate. Perchè a Mantova siamo andati a giocare noi, li abbiamo presi a pallonate per un’ora, da questo punto di vista abbiamo pienamente superato l’esame di maturità che ci attendeva. Però poi ci mettiamo a fare regali...».


© RIPRODUZIONE RISERVATA