Banchini: «Nel primo tempo  ce la siamo giocata»
Mister Marco Banchini

Banchini: «Nel primo tempo

ce la siamo giocata»

Il nuovo mister del Como a proposito del match di Coppa Italia perso ieri sera 3-0 a Catania.

Una sorta di test amichevole, come quelli che si fanno in ritiro dopo i primi giorni, solo che stavolta era partita vera - almeno ufficiale - valida per il primo turno di Coppa Italia.

Competizione che il Como saluta senza troppo rammarico, dopo un 3-0 al “Massimino” contro un Catania più in forma e sicuramente più avanti nella preparazione. Avversario ambizioso che non ha dato possibilità ai lariani di tenere in bilico la qualificazione. Del resto il Como si era presentato in Sicilia con un allenatore ufficializzato solo qualche ora prima.

Per Marco Banchini è stata l’occasione per conoscere anche quelli che sono i nuovi giocatori da allenare.«I nostri sono dei ragazzi tenuti in prospettiva, dobbiamo proseguire il percorso intrapreso l’anno scorso con umiltà, passione e sogno. Adesso dobbiamo aspettare di vedere se saremo ripescati o meno, poi faremo il mercato. È chiaro che, in caso di serie C, abbiamo bisogno di calciatori adeguati alla categoria - ammonisce Banchini. -. Vorremmo portare avanti i giovani di qualità con il giusto mix di esperti, la società sa il fatto suo: vuole crescere e ha fatto già un miracolo presentando la domanda di ripescaggio».

Poco da aggiungere sulla gara: «Nel primo tempo ce la siamo giocata, abbiamo avuto diversi angoli a disposizione».


© RIPRODUZIONE RISERVATA