Banchini soddisfatto  «Lo dicono i numeri»
ESULTANZA A FINE PARTITA (Foto by Fabrizio Cusa)

Banchini soddisfatto

«Lo dicono i numeri»

«Da Darfo a Darfo abbiamo conquistato 15 vittore e pareggiato in due occasioni. Eravamo a -4 dal Mantova e siamo a -1»

C’è chi festeggia la promozione in C, con cinque giornate d’anticipo, come il Lecco, con lo stesso cammino del Como. E chi, proprio come il Como, in un altro girone non è sicuro nemmeno di arrivare primo, impegnato in uno snervante testa a testa. Questo per ribadire quanto il girone B sia competitivo e quante differenza ci possano essere tra i vari gironi. Vince il Como, continua a vincere anche il Mantova: «Dobbiamo solo lavorare e pensare a noi – dice Marco Banchini, mister del Como -: questa è una volata, se guardi l’avversario rischi di pedalare meno forte. La formazione dei gironi non posso commentarla, dico solo che a noi è toccato un avversario molto competitivo». Un’osservazione numerica, però, non può mancare: «Da Darfo a Darfo abbiamo conquistato 15 vittore e pareggiato in due occasioni. Eravamo a -4 dal Mantova e siamo a -1. È un percorso a braccetto, ma siamo dietro. Non perdiamo da 23 partite, cosa possiamo dire alla squadra?»


© RIPRODUZIONE RISERVATA