Supercoppa a fine mese
I settimana i sorteggi

La formula prevede, dal 27 agosto, sfide di andata e ritorno, la prima di ogni girone accederà alle Final Four

Supercoppa a fine mese I settimana i sorteggi
BASKET - I primi allenamenti in palestra alla Parini
(Foto di lariosport lariosport)

È atteso per la prossima settimana il calendario della Supercoppa, primo atto ufficiale della stagione di basket. Sarà di fatto il precampionato della Pallacanestro Cantù, inserita nel girone A, con Varese, Milano e Cremona: difficile infatti organizzare amichevoli per via delle nome anti-covid. La formula prevede, dal 27 agosto, sfide di andata e ritorno, la prima di ogni girone accederà alle Final Four.

Si tratta quindi di sei partite per ciascuna squadra, che si giocheranno tra fine agosto e il 12 settembre, mentre le Final Four, che si giocheranno a Bologna nell’area Fiera, andranno in scena dal 18 al 20. Poi – come confermato anche dalla Fip nei giorni scorsi – il campionato comincerà il 27 settembre.

Restano da definire alcuni dettagli non da poco, anche alla luce del nuovo Dpcm – in vigore da domani –sulla presenza del pubblico. Che escluderebbe di fatto la possibilità – almeno fino alla prima giornata di Supercoppa - di aprire i palazzetti a un massimo di mille spettatori come auspicato dalla Lega. Il decreto parla chiaro, a proposito di attività sportiva a carattere nazionale: «Gli eventi e le competizioni sportive - riconosciuti di interesse nazionale e regionale dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano, dal Comitato Italiano Paralimpico e dalle rispettive federazioni, ovvero organizzati da organismi sportivi internazionali - sono consentiti a porte chiuse ovvero all’aperto senza la presenza di pubblico, nel rispetto dei protocolli emanati dalle rispettive Federazioni Sportive Nazionali, Discipline Sportive Associate ed Enti di Promozione Sportiva, al fine di prevenire o ridurre il rischio di diffusione del virus Covid-19 tra gli atleti, i tecnici, i dirigenti e tutti gli accompagnatori che vi partecipano. Anche le sessioni di allenamento degli atleti, professionisti e non professionisti, degli sport individuali e di squadra, sono consentite a porte chiuse, nel rispetto dei protocolli di cui alle presente lettera», si legge nel testo del Dpcm. Un argomento da aggiornare presto a secconda dei prossmi provvedimenti. che verranno presi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}