Biglietti più cari
per tifare il Como

Il Campionato di serie B è alle porte, con la prima sfida contro il Cagliari, il 13 agosto. Ma c’è una sorpresa, l’aumento dei tagliandi, dalla curva ai distinti

Biglietti più cari per tifare il Como
Tifosi davanti allo Stadio Sinigaglia per la presentazione di Cesc Fabregas, lunedì scorso
(Foto di Foto Cusa)

Da ieri pomeriggio sono in vendita i biglietti per la prima partita di campionato, Como-Cagliari, in programma sabato 13 agosto alle 20.45. E ai tifosi non è sfuggito un rincaro rispetto all’anno scorso.

Confrontando per esempio il costo della curva acquistando il biglietto on line si passa dai 14 euro dell’anno scorso a 18 euro. E gli aumenti salgono in base al costo del settore: sempre riferendosi all’acquisto on line il biglietto nei distinti oggi costa 28 euro anziché 22, la tribuna – dove non esiste più distinzione tra laterale e centrale – costa tutta 38 contro i 24 e 34 di un anno fa, la tribuna d’onore passa da 60 a 72 euro. Infine, la curva ospiti per Como-Cagliari costa 20 euro.

Ci sono poi delle differenze di prezzo acquistando il biglietto nei punti vendita, dove è possibile una commissione più alta, e alla biglietteria dello stadio il giorno della gara, dove la curva costa 20, i distinti 30, la tribuna 40. Tutti i prezzi si possono trovare sul sito del Como, dove sono spiegate anche le modalità relative alle riduzioni Under 16, e all’acquisto dell’ingresso omaggio per i bambini sino a 5 anni. Va comunque detto che i prezzi delle singole partite non saranno probabilmente sempre gli stessi, ma come avviene nella maggior parte degli stadi in A e B potrebbero variare in base all’importanza della gara o dell’avversario.

© Riproduzione riservata

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True