Broni canta 44 (a) Gatti  La comasca ancora in A1
la binaghese Valentina Gatti con la maglia n. 44 di Lucca (Foto by Simone Clerici)

Broni canta 44 (a) Gatti

La comasca ancora in A1

Ha infatti firmato per la pavese Broni, e sarà la sua sesta squadra diversa negli ultimi sei anni, dopo Chieti, Brindisi, Cagliari, Lucca e Torino

Come nella celebre canzone dello Zecchino d’Oro, anche l’anno prossimo avrà la maglia numero 44, perché di cognome fa… Gatti («l’ho già prenotata e ormai non la cambio più»). Valentina “micia” Gatti, pivot 28enne di Binago, giocherà ancora in serie A1. Ha infatti firmato per la pavese Broni, e sarà la sua sesta squadra diversa negli ultimi sei anni, dopo Chieti, Brindisi, Cagliari, Lucca e Torino. Un vero giro d’Italia che la riporta vicino a casa. «Perché cambio squadra così spesso ? Perché mi piace molto fare sempre nuove esperienze. Ho giocato per tre anni a Chieti e sono stata benissimo senonché la società era sull’orlo del fallimento. Poi a Cagliari ho ricevuto la chiamata da Lucca e non si poteva dire di no. A Torino è andata così così. A Broni ho un accordo di un anno e si vedrà».


© RIPRODUZIONE RISERVATA