Cairoli, SuperCup per vincere
Matteo Cairoli (Foto by Gianfranco Casnati)

Cairoli, SuperCup per vincere

Nuovo team per il comasco che domenica comincia la stagione del campionato più importante tra i monomarca tedeschi

Matteo Cairoli è pronto. Domenica sulla pista di Barcellona scatta il campionato SuperCup Porsche, il più importante monomarca Porsche che si disputa in concomitanza con i gran premi di Formula 1. Un campionato da sempre preda di vecchi marpioni delle ruote coperte, che sono però insidiati da giovani talenti che hanno abbandonato le monoposto. Matteo Cairoli è uno di questi. Che a 20 anni si è già dedicato alle corse con gli abitacoli chiusi, senza aspettare la chimera della Formula 3 o della Gp2, con l’obiettivo di diventare un pilota professionista in questo settore. Cairoli l’anno scorso, da campione in carica del Porsche Cup Italia (il campionato italiano che aveva dominato nel 2014), ha debuttato nella serie internazionale con un contratto da pilota ufficiale Porsche in tasca. Che sopravvive tuttora. Dunque con lo status di talento del vivaio della casa tedesca. Al primo anno è stato il miglior rookie, cioè miglior il debuttante, settimo nella classifica finale del campionato. Buona stagione, che però non ha soddisfatto in pieno il ragazzo di Fino (che abita a Villa Guardia). «La mia vecchia squadra si è ritirata dal campionato e adesso ho firmato un accordo con la Fach Auto Tech svizzera».


© RIPRODUZIONE RISERVATA