Martedì 01 Aprile 2014

Calcio donne, in azzurro
la comasca Brumana

La comasca Paola Brumana

Sabato prossimo il campionato di calcio donne serie A avrà un turno di pausa e riprenderà il 12 aprile. La sosta è dovuta al doppio impegno della nazionale maggiore per la qualificazione ai mondiali 2015.

Fra le 22 calciatrici convocate dal ct Antonio Cabrini c’è la comasca Paola Brumana, attaccante, classe ’82, che lo scorso dicembre ha avuto il riconoscimento “Golden Girls Award”, un premio femminile equivalente al “Pallone d’oro” maschile. La Brumana dal 1999 al 2003 ha vestito la maglia della Como 2000 per poi trasferirsi a Foroni Verona e Bardolino-Verona.

Dal 2006 è tesserata alla squadra friulana del Tavagnacco (attualmente seconda in classifica dietro la capolista Brescia); per lei 13 reti stagionali in campionato.

La nazionale azzurra giocherà sabato con la Spagna (ore 15 a Vicenza, stadio Menti, diretta su Rai Sport) e giovedì 10 aprile a Cluj sul campo della Romania. Il gruppo 2 di qualificazione ai mondiali vede al comando la Spagna con 15 punti; seguono Italia 9, Rep. Ceka e Romania 4, Estonia 3, Macedonia 2.

© riproduzione riservata