Como Women in serie A
Che festa al Sinigaglia

Al termine di un’entusiasmante cavalcata nel girone di ritorno, con una striscia di dieci vittorie consecutive

Como Women in serie A Che festa al Sinigaglia

Como Women in festa: con la vittoria nell’ultima giornata di campionto contro la Roma (5-0), la formazione di mister Sebastian De La Fuente conquista la promozione in serie A, al termine di un’entusiasmante cavalcata nel girone di ritorno, con una striscia di dieci vittorie consecutive che ha permesso alle comasche di sopravanzare di un solo punto il Brescia (60 a 59) e prendersi il primo posto, l’unico che dava diritto alla massima serie.

Circa 1500 spettatori al Sinigaglia di Como per spingere la squadra a quella vittoria che tanto serviva. Di fronte una Roma Femminile ultima in classifica, da tempo retrocessa e che non ha potuto far altro che recitare il ruolo dello sparring partner, senza mai impensierire il numero uno di casa Bettineschi.

Como Women subito all’attacco nei primi minuti: al 3’ Rizzon segna di testa, ma è in fuorigioco, quindi ancora il capitano comasco manda alto da pochi passi un corner di Beil. Al 9’ la miglior occasione per il Como Women, Rigaglia lanciata a rete si fa fermare dall’ottima Di Cicco.

Poi il Como Women inizia ad accusare un po’ di comprensibile nervosismo per una rete che non arriva nonostante un nettissimo dominio territoriale del campo. Ci prova ancora Rizzon dal limite, ma Di Cicco è super, quindi tocca a Rigaglia che con un tiro cross scheggia la traversa.

Per sbloccare la gara serve un episodio, è il 33’ quando un retropassaggio errato serve Rigaglia che brucia la difesa e batte Di Cicco. Dopo cinque minuti la stessa Rigaglia fugge sulla sinistra e viene stesa da Viandrisa, è rigore che Rizzon non sbaglia.

Il Como Women ormai si è sciolto e prima della fine del primo tempo cala anche il tris: bellissima azione sulla sinistra della coppia Vergani-Rigaglia, quest’ultima dal fondo mette in mezzo e Di Luzio da centro area gira a rete.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}