Adobati, bagarre per la C

«C’è anche la Pro Sesto»

«A Seregno ci siamo fatti un po’ prendere dall’entusiasmo, e quando siamo rimasti in dieci è stato un errore. Invece dovevamo essere più prudenti»

Adobati, bagarre per la C «C’è anche la Pro Sesto»
ADOBATI COMO 1907-CARONNESE CAMPIONATO 2017-18 SERIE D COMO FOTO CUSA 04-02-2018
(Foto di Fabrizio Cusa)

Tre partite in arrivo nel giro di una settimana. Altra settimana tosta. Possibilità di errori sempre più ridotte dopo il ko di Seregno, perchè è vero che dodici gare non sono poche, ma prima si arriva in cima più sicuri si sta. Il campionato del Como si gioca nelle prossime domeniche. Fabio Adobati è un tipo concreto. Guarda davanti, si guarda anche alle spalle, e di perdere tempo non ha certamente alcuna intenzione... La rincorsa del Como passa anche dalle sue parole.

«A Seregno ci siamo fatti un po’ prendere dall’entusiasmo, e quando siamo rimasti in dieci è stato un errore. Invece dovevamo fare noi quello che hanno fatto loro, restare più compatti e partire in contropiede. Dovevamo essere un po’ più furbi.

Per prendere il Gozzano altro non si può fare che vincere più di loro.

Prima di giocare con il Como, il Gozzano affronterà la Pro Sesto...

...Che non mi piace per niente avere dietro in avvicinamento. Non dimentichiamoci di guardarci anche alle spalle. Ovviamente avvicinarci al Gozzano è fondamentale, ma non è l’unica cosa che conta. Se e quando accadrà, non deve bastarci. Credo comunque che la situazione comincerà già a delinearsi meglio verso la fine di marzo, per tutti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}