Como, che scoppola
L’Ascoli ne fa quattro

Niente da fare per la squadra di Sabatini travolta in “casa” a Novara dai bianconeri

Como, che scoppola L’Ascoli ne fa quattro
Un colpo di testa di Gerardi

Poteva essere il sabato della svolta, si è rivelata la giornata degli orrori. Il Como, ancora in esilio forzato a Novara, subisce uno scoppolone (0-4) dall’Ascoli e vede ancora una volta ridimensionate le proprie ambizioni.

Due gol per tempo hanno contribuito alla vittoria dei neopromossi bianconeri, diretti rivali degli azzurri di Sabatini.

Questa comunque la nostra cronaca web della gara.

COMO-ASCOLI 0-4

Marcatori: Giorgi al 24’, Perez al 26’ pt; Cacia al 7’, Jankto al 21’ st.

COMO (3-5-2): Scuffet; Borghese, Cassetti, Garcia Tena; Madonna (dal 1’ st Bentivegna), Casoli, Bessa, Casoli (dal 18’ st Minotti), Marconi; Ebagua (dal 33’ st Ganz), Gerardi. A disposizione: Crispino, Ambrosini, Brillante, Scapuzzi, Jakimovski, Casasola. All. Sabatini.

ASCOLI (4-3-1-2): Lanni; Almici, Milanovic, Canini, Antonini (dal 23’ st Pecorini); Giorgi (dal 10’ st Altobelli), Pirrone (dal 27’ st Addae), Jankto; Grassi; Perez, Cacia. A disposizione: Svedkauskas, Carpani, Berrettoni, Cinaglia, Caturano, Petagna. All. Petrone.

Arbitro: Rapuano di Rimini.

NOTE - Ammoniti: Giorgi, Pirrone, Sbaffo. Angoli: 5-4.

48’ - Finisce la partita, per il Como una disfatta casalinga contro l’Ascoli, in attesa del rientro al Sinigaglia, ancora incerto. Domenica 11 appuntamento in casa contro il Brescia.

46’ - Tentativo di Ganz, palla a giro da sinistra: fuori.

45’ - Tre minuti di recupero.

44’ - Conclusione di Ganz, imbeccato da Sbaffo, ma era in fuorigioco.

42’ - Rasoterra centrale di Bentivegna, Lanni blocca a terra.

41’ - Gerardi in fuorigioco, peccato.

37’ - Palla rasoterra di Marconi da destra per Gerardi, l’attaccante colpisce male e manda alto.

36’ - Il Como attacca da sinistra, ancora un cross fuori misura di Garcia Tena.

33’ - Ecco il cambio: fuori Ebagua, dentro Ganz al rientro dopo il lungo infortunio al ginocchio.

30’ - Ebagua appoggia per Sbagffo che ci prova dal limite, il pallone termina alto. Intanto è pronto Ganz.

27’ - Addae entra al posto di Pirrone.

26’ - Palla gol per Gerardi, trovatosi solo davanti a Lanni: tiro forte, ma il portiere Asdcolano riesce a deviare.

24’ - Conclusione di Sbaffo dal limite, Lanni devia in corner.

23’ - Esce Antonini, entra Pecorini.

21’ - GOL - Quarta rete dell’Ascoli. Segna Jankto che riesce a calciare nonostante la (molle) opposizione di Marconi e Sbaffo. Palla all’incrocio sul palo lontano, per Scuffet nulla da fare.

20’ - Ottima chance per il Como! Marconi lancia Ebagua che si attarda nella conclusione.

18’ - Il Como sostituisce Casoli con Minotti.

16’ - Purtroppo la reazione dopo i gol subìti è stata insufficiente. E l’Ascoli ora può comodamente gestire tre reti di vantaggio.

15’ - Punizione di Bessa, Lanni blocca in presa alta.

10’ - Primo cambio per l’Ascoli: fuori Giorgi, dentro Altobelli.

9’ - Su un corner di Bessa, Milanovic svirgola il pallone che sbatte sulla traversa.

7’ - GOL - Terzo gol dell’Ascoli. bentivwegna perde palla in attacco, Grassi avanza e serve Pirrone, palla a Cacia che batte indisturbato Scuffet in diagonale.

5’ - Punizione insidiosa di Bessa da sinistra, Gerardi non ci arriva.

3’ - Quarto corner per l’Ascoli, Marconi libera di testa.

1’ - Inizia la ripresa, Sabatini sostituisce Madonna con Bentivegna. Speriamo che in fase offensiva cambi qualcosa. Intanto Scuffet evita il terzo gol.

CRONACA SECONDO TEMPO

45’ - Niente recupero, l’arbitro fischia subito la fine del primo tempo con l’Ascoli in vantaggio 2-0.

44’ - Como vicino al gol! Precisa palla di Bessa in area, Gerardi di testa manda alto.

41’ - Pallone troppo alto per Borghese, che riesce solo a sfiorare di testa.

37’ - Avanza Cassetti palla al piede, conclusione da venti metri alta.

33’ - Secondo corner per il Como. Sulla palla va Bessa. Mischia, nulla di fatto.

31’ - Il Como prova a riorganizzarsi e a pungere. Ebagua prende in mano la situazione, riceve palla al limite e tenta la conclusione, con palla alta.

26’ - GOL - Tremendo uno-due dell’Ascoli: Perez prende palla centralmente, supera tutta la difesa e, sbilanciato, riesce a superare Scuffet.

24’ - GOL - Ascoli in vantaggio: Antonini da sinistra mette una palla tesa su cui interviene di testa Giorgi. Il pallone è diretto all’incrocio, Scuffet non ci arriva.

23’ - Sulla punizione di Grassi, Scuffet vola a deviare in corner, il secondo per l’Ascoli.

21’ - Dubbi per un fischio di Rapuano sulla trequarti per un fallo di Cassetti su Cacia.

18’ - Non sta a guardare l’Ascoli: Jankto ci prova da fuori area, palla fuori di un soffio.

15’ - Como vicinissimo al gol, le cose migliori succedono a destra: Bessa serve Ebagua, che cerca l’angolo basso, ma Lanni riesce a opporsi con un piede.

12’ - Striscione polemico in curva Como: “Basta vogliamo il Sinigaglia!”.

9’ - Gerardi lanciato in profondità tenta un diagonale da sinistra, palla fuori di poco. Alè ragazzi, bell’inizio!

7’ - Replica dell’Ascoli! L’ex Milan e Genoa Antonini scende a sinistra, serve al limite Grassi che conclude a lato, alla sinistra di Scuffet.

5’ - Ebagua pronto al tiro di prima intenzione al limite, viene anticipato da Milanovic.

3’ - Primo corner per il Como, lo conquista Marconi.

2’ - Il Como parte forte, lunga azione insistita sulla destra, Madonna serve Gerardi al limite: la conclusione è debole, ma esce di pochissimo.

1’ - Partiti!! Il Como è in maglia blu e cerca il quarto risultato utile consecutivo e la seconda vittoria di fila dopo quella conquistata lunedì contro il Novara.

CRONACA PRIMO TEMPO

NOVARA - Il Como affronta l’Ascoli a Novara, dopo la convincente vittoria contro il Novara di lunedì sera. Sabatini ritrova Ganz, che andrà in panchina: l’unica variazione rispetto a lunedì è l’inserimento di Casoli al posto di Brillante. Davanti coppia Ebagua-Gerardi. Calcio d’inizio alle 15, arbitra Rapuano di Rimini.

RISULTATI

Avellino-Vicenza 1-4

Brescia-Modena 2-2

Cesena-Livorno 1-0

Como-Ascoli 0-4

Crotone-Salernitana 4-0 (giocata ieri)

Entella-Pro Vercelli 1-0

Lanciano-Spezia 0-0

Latina-Bari 1-2

Pescara-Cagliari 1-0

Ternana-Novara 2-0

Trapani-Perugia lunedì 5/10, alle 20,30.

P G V N P GF GS

Cagliari 13 6 4 1 1 13 6

Crotone 13

Cesena 13

Livorno 12

Spezia 11

Bari 11

Vicenza 10

Trapani 9

Pescara 9

Salernitana 8

Ascoli 7

Modena 7

Lanciano 6

Latina 6

Brescia 6

Entella 6

Perugia 5

Pro Vercelli 5

Como 5

Ternana 4

Avellino 4

Novara 3

- Perugia e Trapani una partita in meno.

- Novara 2 punti di penalizzazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA