Como contro l’ultima

Sinigaglia deserto

Oggi c’è Como-Derthona. Al Sinigaglia (deserto per via delle porte chiuse) arriva l’ultima in classifica. La terza gara preceduta da due vittorie

Como contro l’ultima Sinigaglia deserto
ESULTANZA MELONI DOPO IL GOL como ARCONATESE-COMO
(Foto di Fabrizio Cusa)

Oggi c’è Como Derthona. Al Sinigaglia (deserto per via delle porte chiuse) arriva l’ultima in classifica. La terza gara preceduta da due vittorie. Più agevole la prima con il Varese, più complicata perlomeno sino a metà quella con l’Arconatese. In cui è stato necessario cambiare modulo e uomini per arrivare al successo. Qual è, quindi, la strada giusta per oggi? «Il cambiamento in corsa di mercoledì è stato importante, ma ci sono stati troppo pochi giorni per preparare questa partita e per pensare a variazioni significative. La semplicità è sempre la cosa migliore, e per noi ora è più semplice percorrere la strada che conosciamo. Fermo restando il fatto che durante la partita tutto può succedere- spiega Andreucci -. La cosa più importante sarà capire chi ha più voglia e brillantezza per scendere in campo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}