Como indeciso sul ritiro
Giro d’Italia di ipotesi

Tra le località papabili per la preparazione, Chiavenna, Arona, Lanzo d’Interlvi, Albisola

Como indeciso sul ritiro Giro d’Italia di ipotesi
ALLENAMENTI
(Foto di Fabrizio Cusa)

Capitolo ritiro. Si ha fretta di arrivare a una decisione anche perchè il tempo stringe, c’è poco più di un mese per prenotare e organizzarsi.

E qui le ipotesi sono diverse, sia numericamente che come tipologia e distanza da Como.

La più vicina dovrebbe essere la Val d’Intelvi, Lanzo. Una location tutto sommato comoda per essere raggiunta da Como che permetterebbe comunque di lavorare a una temperatura più fresca.

Si è pensato anche a Chiavenna, alla storica sede dell’hotel Aurora che ha ospitato tanti ritiri del Como in passato, ma le condizioni del campo sembra non siano delle migliori.

Presa in considerazione anche una località sul lago di Garda, San Zeno, già sede del ritiro del Chievo, quindi ben attrezzata per una squadra professionistica ma con costi, appunto, da società di serie A. Inoltre c’è anche un’ipotesi in Liguria, vicino ad Albissola.

In questo panorama, però, non è neppure da escludersi che si possa pensare di tornare ancora ad Arona, dove Banchini l’anno scorso si è trovato bene. La località è ben conosciuta anche dal ds Carlalberto Ludi, che l’ha frequentata con il Novara.

Da questa rosa di possibilità presumibilmente la settimana prossima si arriverà alla scelta definitiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}