Como, l’ora dei playoff

Vincere e poi sperare

Certamente, viste le novità sui ripescaggi, la vittoria dei playoff a questo punto diventa decisamente ancora più importante

Como, l’ora dei playoff Vincere e poi sperare
Tifosi del Como
(Foto di Fabrizio Cusa)

Il problema di questa giornata è... la giornata precedente. Cose che capitano nel calcio, dove la parola riscatto è all’ordine del giorno. Oggi però non è una giornata qualunque. E le aspettative, ora, sono rivolte verso la squadra ma anche verso tutto l’ambiente, a cominciare dai tifosi. Che certamente ci saranno, ma forse con uno stato d’animo diverso dopo la grande delusione di Carate. C’è chi si è sentito tradito, c’è chi ha sulle prime detto che oggi non avrebbe voluto esserci, c’è chi ha cercato di trovare una spiegazione. Tutti, comunque, si sono arrabbiati parecchio. Così come tutti, però, vogliono a tutti i costi che la serie C persa domenica sia conquistata il più in fretta possibile, senza se e senza ma. Ad agitare una settimana già non tranquillissima, sono arrivate le novità sul sistema per riempire i buchi di organico in serie C, con l’introduzione delle seconde squadre. Un provvedimento che non sembra poter danneggiare comunque il Como, ma certamente la vittoria dei playoff a questo punto diventa decisamente ancora più importante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}