Gallo: «Non era il mio Como»

«D’accordo sulle qualità degli avversari, ma abbiamo già affrontato altre squadre forti e non mi sembra sia andata così»

Gallo: «Non era il mio Como»
Fabio Gallo
(Foto di Creazioni Editoriali)

Fabio Gallo torna sulla partita di Alessandria che il Como ha perso per 2-0. Una squadra spaventata, un approccio timoroso alla partita, «e una nostra prova veramente negativa, è giusto dirlo. Perché? Non so cosa possa essere successo, perché questa non è una squadra debole caratterialmente. D’accordo sulle qualità degli avversari, ma abbiamo già affrontato altre squadre forti e non mi sembra sia andata così». Anche ad Arezzo il Como aveva chiuso il primo tempo sotto di due gol, «e dopo una prima parte di gara altrettanto negativa, è stata quella l’unica altra occasione in cui ho visto la squadra così male. Ma poi abbiamo reagito benissimo. Ieri no».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}