La serie B dal papa
Il selfie di Wise

C’erano anche i rappresentanti del Como, Charlie Ludi, che sbuca in mezzo al gruppo, e Dennis Wise

La serie B dal papa Il selfie di Wise
Como dal Papa

Un’esperienza toccante, intensa e umanamente costruttiva. Così il presidente della Lega B Mauro Balata ha definito l’incontro di ieri mattina, in Vaticano tra la famiglia della Serie B e Sua Santità Papa Francesco. Un appuntamento a cui hanno partecipato i vertici della Lega B, guidati dallo stesso Balata, diversi presidenti e numerosi rappresentanti dei club, oltre agli addetti ai lavori che seguono il campionato, ricevuti dal Pontefice in udienza nell’aula Paolo VI. C’erano anche i rappresentanti del Como, Charlie Ludi, che sbuca in mezzo al gruppo, e Dennis Wise all’estrema sinistra che si scatta un selfie. Gli esponenti della Lega hanno consegnato al Santo Padre una relazione riportante le diverse azioni che la Lega serie B ha messo in campo in questi anni, da B come Bambini agli interventi per Genova, Amatrice e Lampedusa, fino alle numerose contribuzioni in epoca di pandemia e, inoltre, di supporto alle campagne, tra le tante altre, contro il bullismo, la violenza sulle donne e per la difesa dell’ambiente. L’incontro si è concluso con la consegna a Papa Francesco da parte di Balata di un pallone della Serie BKT e di un’immagine della Vergine quindi con la benedizione del Santo Padre alla delegazione e alle famiglie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}