Pruzzo torna in panchina

Stavolta il vice di Cau

Con il Castellazzo era Team Manager, con il Casale avrà un ruolo più tecnico: «Una necessità ma io non faccio il mister»

Pruzzo torna in panchina Stavolta il vice di Cau
pruzzo
(Foto di Fabrizio Cusa)

Roberto Pruzzo di nuovo in panchina. Anche domani con il Casale, come domenica scorsa. In un ruolo decisamente particolare, perchè a Castellazzo è andato a sedersi di fianco ad Andreucci vista l’assenza del team manager. Ma lui team manager certamente non è. E domani, senza Andreucci squalificato, la sua presenza potrà essere ancora più pregnante al fianco di Roberto Cau. Praticamente, due allenatori. Perchè Pruzzo l’allenatore l’ha fatto sul serio. Anche se non è un ruolo che il Bomber – tutti lo chiamano ancora così – sembra amare particolarmente... «La mia presenza in panchina è in questo momento una necessità, diciamo che rientra un po’ nei miei compiti qui al Como il fatto di dare una mano quando serve. Spirito di squadra. Ma nel pieno rispetto dei ruoli, qui l’allenatore non sono io... E non mi piace andare oltre, nel senso che ognuno deve fare il suo. Sempre, però, con molto spirito di squadra. Per questo se c’è bisogno, come sta accadendo ora, io sono a disposizione. Mi è già accaduto in altre situazioni di andare in panchina al fianco dell’allenatore, se c’è da dare un consiglio lo do. Ma non faccio il mister...».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}