Storia di giganti azzurri
Cerri a secondo posto

Il più alto infatti è stato Luca Facchetti, 1.95 di statura, due anni al Como nel 2008-09 in C2 (8 gol) e 2009-10 in C1

Storia di giganti azzurri Cerri a secondo posto
CERRI COMO 1907 - ASCOLI
(Foto di Fabrizio Cusa)

Sul quotidiano di oggi trovate uno studio sugli attaccanti più alti della storia del Como. Ma a che punto è Cerri (1.94) nella classifica dei giocatori più alti negli ultimi 40 anni del Como? In... alto (te pareva). Ma non al primo posto. Il più alto infatti è stato Luca Facchetti, 1.95 di statura, due anni al Como nel 2008-09 in C2 (8 gol) e 2009-10 in C1. Un po’ a sorpresa sul podio invece c’è Franco Ferrari, l’attaccante dell’anno scorso che non sembrava così alto perché sapeva anche essere mobile, non era la classica pertica statica e insomma sembrava meno alto dei suoi 1.93 di altezza. Quarto c’è Luca Miracoli, che ha giocato a Como l’anno prima ma è stato fermato da infortuni vari e se ne andò dopo il girone di andata alla Feralpi Salò. Per lui 18 presenze e due gol. A 1.90 di statura troviamo una coppia: Federico Gerardi e Jorge Serna. A 1.89 troviamo Simone Soncini, attaccante della prima stagione in D del Como 2005-06 (girone di ritorno), 11 presenze e 3 gol. Infine quattro giocatori a 1.88: Carlo Taldo (2001-02, 36 presenze e 10 gol), Denis Godeas (2002-03, 12 presenze e 1 gol), Sasa Bjelanovic (2002-03, 15 presenze e 2 gol) e Matteo Chinellato (2016-17, 35 presenze e 10 gol).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}