Una beffa per il Como
Pro Patria: no ai playoff

La società bustocca ha comunicato ufficialmente ieri che non riprenderà l’attività sportiva, vista anche l’incertezza della sua partecipazione

Una beffa per il Como Pro Patria: no ai playoff
COMO-PRO PATRIA
(Foto di Fabrizio Cusa)

La Pro Patria non parteciperà ai playoff, nel caso si liberasse il posto per l’undicesima del girone A se la Juventus Under 23 vincesse la Coppa Italia. Rammarico ulteriore per il Como, che con il calcolo della media punti anziché l’algoritmo, sarebbe invece stato pronto a subentrare. La società bustocca ha comunicato ufficialmente ieri che non riprenderà l’attività sportiva, vista anche l’incertezza della sua partecipazione, subordinata appunto all’esito di un’altra gara. Nel caso quindi che la Juve vincesse la Coppa subentrando nei playoff in fase più avanzata, chi avrebbe dovuto giocare con la Pro Patria vincerà a tavolino.

La classifica del girone A della serie C dovrebbe subire nel frattempo un’ulteriore variazione, visto che il Siena - che ha comunque annunciato ufficialmente che giocherà le prossime partite - è in attesa di una penalizzazione di due punti che lo farà scendere dalla quinta alla ottava posizione. Niente rinuncia, quindi, da parte dei bianconeri come ventilato. Hanno invece già dichiarato che non parteciperanno ai playoff Pontedera e Arezzo. Da regolamento, per chi comunicava la propria rinuncia entro la giornata di ieri, scatterà solo la sconfitta a tavolino, senza alcuna altra sanzione. Non sono comunque molte le società che si sono tirate indietro: nel girone B non giocheranno Modena e Piacenza, nel gruppo C dovrebbero essere tutte regolarmente in campo. Per quanto riguarda i playout, tutte parteciperanno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True