Dai, Como: c’è il Pontisola
Vittoria chiama vittoria

Impegno casalingo. Gli azzurri devono anche rispondere alle vittorie di Mantova e Rezzato

Dai, Como: c’è il Pontisola Vittoria chiama vittoria
Una parata di Brizzi nella gara vinta dal Como a Sesto San Giovanni
(Foto di Cusa)

Ottimismo alle stelle, sensazioni positive, ambizioni dichiarate di riconquista del primo posto. Il Como affronta oggi alle 14.30 il Pontisola non solo con le motivazioni giuste, ma anche con la consapevolezza di avere tutte le carte giuste in mano dopo la grande vittoria di Sesto.

Tre appuntamenti nel giro di una settimana, questa non è che la prima tappa di un cammino che, nei progetti di Banchini, deve portare a riprendersi il primo posto.

Comunque vada, non potrà accadere oggi perchè ieri il Mantova ha vinto a Legnago, come peraltro si poteva pronosticare. Qualcuna delle altre inseguitrici ha inciampato, pesante la caduta del Sondrio a Ciserano, ma c’è sempre qualcuna che incalza, come il Rezzato che ha vinto a Olginate.

Dunque è fondamentale restare da soli al secondo posto, per poter guardare il più possibile in avanti con meno distrazioni possibili. E altro nella testa e nelle gambe non può esserci oggi pomeriggio se non cercare sin da subito la vittoria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA