La famiglia Frigerio ringrazia Como
«Il Pucci per sempre nel cuore di tutti»

Dopo le manifestazioni di affetto nel ricordo del grande tifoso ci scrivono moglie e figli

La famiglia Frigerio ringrazia Como «Il Pucci per sempre nel cuore di tutti»
Angelo Frigerio, detto Pucci

Le manifestazioni di ri affetto e ricordo nei confronti di Angelo Frigerio detto Pucci, sono state tante e trasversali. E del resto l’uomo, nelle sue varie attività, quella di punto di riferimento del tifo comasco, ma anche di esercente nel campo della ristorazione, lo avevano fatto venire in contatto con tata gente. Che ne aveva saputo apprezzare la figura di uomo entusiasta e pieno di vita. La sua famiglia ha scritto una nota al nostro giornale per ringraziare tutti quelli che in diverse forme hanno ricordato la figura del loro congiunto.

«Avete scritto tante cose belle di Angelo, adesso ora siamo noi della Family Pucci, la moglie Puccina Mariangela, e i figli, i Puccini Barbara, Marco e Roberto, che chiediamo il vostro aiuto per scrivere in parole, il “grazie” anzi l’”enorme grazie” a tutte le persone che hanno, con incredibili manifestazioni d’affetto e di vicinanza che si sono susseguite in questi giorni,reso meno triste la sua scomparsa».

«Ovviamente un ringraziamento sentito ai ragazzi (e non) della curva e ai giornalisti tutti. Tutti hanno voluto omaggiare un grande uomo, di cui noi abbiamo avuto la fortuna e il privilegio di avere l’esclusiva, ma il Pucci è di tutti, sempre nei nostri cuori».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}