Primi Calci, si cambia

Tornano i campionati

Settore giovanile - La Delegazione della Figc Como

ha cancellato la formula dei raggruppamenti dopo le proteste

Primi Calci, si cambia Tornano i campionati
Cambi in vista nei campionati dei Primi Calci

Una riforma contestata e per questo congelata. Ha avuto un inizio “turbolento” la stagione calcistica del Settore Giovanile e Scolastico Figc: nel mirino, l’impostazione delle attività Primi Calci (bambini nati nel 2009 e 2010).

Non più infatti un tradizionale campionato come Pulcini ed Esordienti ma dei mini raggruppamenti da quattro squadre ciascuno per dare vita a tornei diversi ogni settimana, con attività ludiche varie e una partita 5 contro 5 come conclusione. Una decisione partita da Roma e appoggiata da Milano, ma che una volta trasmessa alle delegazioni locali ha trovato l’opposizione di tante società, soprattutto per lo scarso preavviso con la quale è stata comunicata , ovvero a settembre inoltrato.

Ci ha pensato il Delegato provinciale Figc Donato Finelli a mettere la parola fine alla diatriba: come riportato sul comunicato pubblicato ieri, tutte le novità sono al momento annullate. Lo stesso Finelli ha poi anticipato che da fine ottobre anche i Primi Calci disputeranno campionati come le altre categorie del Sgs. Gironi da otto squadre ciascuno, sette weekend di partite, conclusione della prima fase a metà dicembre, sperando che le temperature non siano già troppo rigide.

‹‹Una scelta inevitabile – dice Finelli – erano troppe le società che osteggiavano questa nuova impostazione. Noi stessi abbiamo avuto delle perplessità, soprattutto per quanto riguardava le tempistiche molto ridotte con cui siamo stati avvisati da Milano››.


L. Spo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}